DigitYou

Logo DigitYou: Digitalizzazione HR, Milano
Logo GSO: Società di Consulenza Risorse Umane, Milano

La Differenza tra Informatizzazione e Digitalizzazione

Facciamo chiarezza andando a definire cosa si intende per Digitalizzazione e Informatizzazione

Nonostante si tratti di due concetti diversi, con importanti differenze, soprattutto rispetto ai risultati che si ottengono una volta attuati, la differenza tra informatizzazione e digitalizzazione non è ancora chiara a tutti, ed è ancora abbastanza comune fare confusione.

 

In effetti informatizzazione e digitalizzazione, per quanto differenti, potrebbero essere definiti come imprescindibili l’uno dall’altro.

Cosa si intende per Informatizzazione: Significato

L’informatizzazione è semplicemente il processo che porta all’introduzione di strumenti informatici nell’operatività di un’azienda, della pubblica amministrazione, o di qualsiasi altra organizzazione. Questo concetto fa quindi riferimento all’utilizzo di computer e software per la gestione aziendale, ma si limita agli strumenti utilizzati e ad alla gestione digitale degli archivi.

Come si trasforma un’informazione da analogica a digitale

Il processo di trasformazione di un’informazione da analogica a digitale è possibile grazie a dei codici su cui si basa il funzionamento di strumenti digitali e che permettono che l’informazione sia leggibile da questi dispositivi. 

 

Quando si parla di digitale, in ambito informatico, si fa riferimento a tutto ciò che viene rappresentato da numeri. I numeri utilizzati appartengono al codice binario, ovvero un sistema composto da due simboli, genericamente 0 e 1. L’unità di misura della quantità di informazione in informatica è il bit. 

 

Le informazioni sono quindi codificate in stringhe di bit, composte dai due caratteri del codice binario. In informatica si può parlare di un numero composto da 8, 16, 32 bit e così via. Una sequenza ordinata di 8 bit corrisponde a 1 byte.

 

Ovviamente una stringa di bit può essere tradotta in un numero decimale e viceversa. 

 

Uno dei sistemi di codifica di caratteri e simboli più noti è il codice ASCII (American Standard Code for Information Interchange) che consente la codifica dei caratteri in modo da renderli leggibili, trasmissibili e memorizzabili da dispositivi digitali. In particolare l’ASCII è un codice a 7 bit per cui, utilizzando il codice binario, ogni simbolo è composto da 7 cifre (da 0000000 a 1111111). In numeri decimali il codice ASCII è composto da 128 caratteri dell’alfabeto e numerici. Ogni simbolo corrisponde a un codice numerico da 0 a 127. 

 

Ad esempio la lettera A maiuscola corrisponde al numero 65 mentre la a minuscola corrisponde al codice 97. 

 

Trattandosi di un codice standard americano, l’ASCII a 7 bit contiene esclusivamente le lettere presenti nell’alfabeto americano, escludendo tutti i caratteri speciali o specifici di altre lingue come lettere accentate, simboli grafici o lettere appartenenti ad altri alfabeti. Questa limitazione ha portato alla nascita degli ASCII estesi, che a differenza del loro predecessore sono codici a 8 bit e consentono l’utilizzo dei caratteri non inclusi nell’alfabeto americano. 

 

In estrema sintesi trasformare un’informazione analogica significa tradurla in un’informazione costituita da una una serie di numeri, ovvero digitale e quindi numerabile e analizzabile.

 

Che cos’è la Digitalizzazione: Definizione

In ambito business, la definizione di digitalizzazione è la trasformazione digitale di un’azienda, per migliorarne l’efficienza, la produttività e, conseguentemente, la produttività. 

 

L’obiettivo della digitalizzazione non è quindi semplicemente quello di sostituire le vecchie tecnologie analogiche con quelle digitali all’interno di un’azienda, ma bensì quello di attuare una vera e propria evoluzione dei processi e delle strategie aziendali, che porti a un cambiamento alla radice dell’operatività dell’impresa, con l’obbiettivo di aumentare il fatturato e di raggiungere gli obiettivi prefissati in tempi più brevi.

 

Grazie alla digitalizzazione si vanno quindi a sfruttare le opportunità fornite dalle tecnologie digitali per rendere i processi dell’azienda più efficienti e migliorarne le performance.


Portare a compimento un piano di digitalizzazione richiede investimenti economici, di tempo e in formazione e sviluppo delle risorse umane che, come vedremo nel proseguo, rivestiranno un ruolo chiave.

 

I punti chiave per digitalizzare un’Azienda

La trasformazione digitale di un’impresa richiede quindi: 

  • Un nuovo modo di pensare
  • Una nuova organizzazione
  • Nuovi processi

Qual è quindi la differenza tra informatizzazione e digitalizzazione

Potremmo quindi affermare che l’informatizzazione è un processo necessario perché avvenga la trasformazione digitale all’interno di un’organizzazione. La digitalizzazione, come già precisato, richiede che ci sia una vera e propria trasformazione, ma perché questa avvenga non possono mancare gli strumenti che la rendono possibile. 

 

Investire in nuovi strumenti non significa digitalizzare un’azienda, perché ci sia una trasformazione digitale è necessario investire nelle competenze digitali e rivedere i processi aziendali per sfruttare al meglio il processo di informatizzazione. 


Informatizzare senza digitalizzare sarebbe un po’ come acquistare un’automobile senza saper guidare. Un’azienda non può dotarsi di software e sistemi digitali senza che i suoi dipendenti siano formati per utilizzarli in maniera efficiente e funzionale a facilitare il proprio lavoro e a incrementare la propria produttività.

Come Digitalizzare un’Azienda

 

Perché la trasformazione digitale avvenga in maniera efficiente, è necessario che l’impresa si avvalga di consulenti esperti di trasformazione digitale per le imprese, che assicurino che tutto il processo vada a buon fine senza rischiare che si interrompa, o che i propri dipendenti si trovino impreparati, causando un decremento della produttività invece che un miglioramento.


Come detto in precedenza, la digitalizzazione non è solo una questione di strumenti informatici, ma è un cambio di approccio, è rivedere completamente il modo di pensare e di agire dell’azienda e di chi ne fa parte. Prima di iniziare i lavori, sarà quindi necessario fare il punto sul grado di preparazione della propria forza lavoro, andando a fare una valutazione delle competenze informatiche e del cosiddetto “digital mindset” di ciascuna risorsa coinvolta in prima persona dalla riorganizzazione.

Preparare le Risorse Umane alla Digitalizzazione

Per assicurarsi che il personale dell’impresa sia pronto alla nuova operatività aziendale, e che in azienda siano presenti tutte le competenze necessarie per la nuova stagione del suo stato di business, dopo aver fatto un primo assessment sarà possibile potenziare far acquisire nuove competenze al personale dipendente mediante attività mirate di Upskilling e Reskilling, attraverso corsi di formazione sia in presenza che in modalità e-learning.

 

Qualora invece l’azienda necessitasse di allargare il proprio organico, inserendo figure con competenze trasversali e molto specifiche per ricoprire ruoli molto innovativi, andrà svolta invece un’attività di ricerca e selezione di personale qualificato in tempi celeri, per non interrompere il processo e non perdere né il passo rispetto ai propri competitors né le nuove opportunità di crescita derivanti dal passaggio al mondo del digitale.

DigitYou - Digital Transformers

Con oltre 10 di esperienza nell’ambito delle risorse umane, il team di DigitYou è altamente specializzato nella Digitalizzazione dei Processi HR, offrendo soluzioni a 360° che comprendono attività di consulenza strategica, assessment e formazione del personale, ricerca e selezione di alti profili, nonché software e app a supporto dei dipendenti.

 

In un mercato sempre più liquido, complesso e competitivo, per rimanere competitivi non è sufficiente la semplice informatizzazione dei processi, ma è necessario sviluppare una nuova mentalità in chiave digitale. Ottimizzare i processi e le performance del personale è la chiave per affrontare il cambiamento rimanendo competitivi.


La squadra di DigitYou è in grado di accompagnare aziende di qualsiasi settore e dimensione attraverso ogni fase della loro transizione digitale, assicurando che l’investimento in digitalizzazione vada a buon fine, andando a sfruttare appieno tutti i vantaggi della trasformazione digitale attraverso un processo snello e senza intoppi. La prossima fase della tua azienda inizia da qui.

Condividi questo post:

Articoli correlati

DigitYou

Cos’è il Performance Management?

Spieghiamo cos’è il Perfomance Management e come questa strategia è in grado di creare un ambiente di lavoro più efficiente e stimolante.